Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Borse di studio italo-panamensi per il Conservatorio di Santa Cecilia

Data:

11/07/2019


Borse di studio italo-panamensi per il Conservatorio di Santa Cecilia

Nell’ambito del programma di cooperazione tra il Conservatorio di Santa Cecilia e l’Istituto Nazionale di Cultura (INAC) di Panama si sono tenute, lo scorso 18 e 19 giugno presso il teatro Balboa, le audizioni per la concessione di cinque borse di studio per giovani talenti panamensi, per l’anno scolastico 2019/2020. Questo accordo è un grande esempio di collaborazione culturale tra Italia e Panama e rappresenta il piú importante progetto di cooperazione accademica tra Panama ed Europa.

I musicisti si sono esibiti davanti ad una giuria composta dalla professoressa Kaethe Shore, dal professor Riccardo Riccardi del Conservatorio Santa Cecilia e Dino Nugent, come rappresentante dell’INAC. Gli assegnatari delle borse di studio, che partiranno per l’Italia nel mese di novembre, sono gli studenti Lorenzo Olivero (violino) , Alanys Araúz (viola), Alberto Samudio (fagotto), Félix Moreno (tromba) e Juan Carlos Sue (percussioni).

L’accordo tra le due istituzioni è stato sottoscritto nel 2015 e consente ogni anno ad alcuni meritevoli giovani musicisti panamensi di poter approfondire lo studio della musica presso una delle piú importanti e prestigiose accademie musicali italiane.

L’Ambasciata d’Italia a Panama si congratula con i vincitori e augura loro un prospero futuro ricco di successi.


369