Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EMERGENZA COVID-19. AGGIORNAMENTO 16 MARZO 2020

Data:

16/03/2020


EMERGENZA COVID-19. AGGIORNAMENTO 16 MARZO 2020

Il Governo della Repubblica di Panama ha annunciato che dal 16 marzo l'ingresso nel Paese sará consentito SOLO a cittadini panamensi e stranieri regolarmente residenti, che dovranno OBBLIGATORIAMENTE osservare un periodo di isolamento sanitario di 14 giorni al momento dell’ingresso nel Paese.

Dal 15 marzo, inoltre, sono sospesi per 30 giorni prorogabili tutti i collegamenti aerei con l'Europa. Considerata la progressiva cancellazione da parte delle compagnie aeree di alcuni voli e dei collegamenti tra alcuni Paesi dell’America Latina e degli USA con l’Europa, si consiglia ai connazionali che si attualmente trovano a Panama per turismo e temporaneamente di attivarsi CON URGENZA sia con la propria compagnia aerea che con le altre compagnie aeree, considerando anche opzioni di volo alternative a quelle inizialmente programmate. Non si possono escludere a breve ulteriori sospensioni di altri collegamenti aerei.

In tale quadro, in continua, rapida ed imprevedibile evoluzione, si suggerisce di individuare un volo che consenta di fare rientro, consultando anche i siti delle Ambasciate italiane nei Paesi in cui e’ previsto lo scalo, per un aggiornamento sulla situazione e sulle misure adottate dalle Autorita’ locali.

I connazionali residenti/domiciliati in Italia (come i cittadini stranieri), che si trovino all’estero, possono infatti – ove i mezzi di trasporti siano operativi - fare ingresso in Italia per rientrare al proprio domicilio, abitazione o residenza.

Facendo presente che sono assolutamente da evitare i viaggi per motivi di turismo in Italia e l’ingresso e’ consentito SOLO per comprovate esigenze lavorative, si informa che tutte le misure restrittive della libertà di movimenti sull’intero territorio italiano SI APPLICANO ANCHE AI CITTADINI STRANIERI.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha inoltre risposto alle domande frequenti, che possono essere consultate anche in inglese, spagnolo, francese e tedesco al seguente link: https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti.

Per quanto riguarda la situazione a Panama, il 13 marzo il Presidente della Repubblica Laurentino Cortizo ha dichiarato lo stato di emergenza. Sono state successivamente adottate ulteriori misure restrittive, tra cui la sospensione di eventi e assembramenti di persone, la chiusura di bar, ristoranti, casinó, discoteche e altri luoghi di ritrovo. Al momento i casi di contagio a Panama sono 55 (dati del 15 marzo).

Si invitano tutti i connazionali che si trovano a Panama ad attenersi scrupolosamente alle indicazioni delle Autorita’ per la prevenzione del contagio e di seguire i media e le Istituzioni locali per gli aggiornamenti. In particolare, si ricorda che l'unica Autoritá autorizzata a divulgare ogni informazione relativa all'emergenza Covid-19 é il Ministerio de la Salud (http://www.minsa.gob.pa/)

Per maggiori informazioni sulle misure adottate in Italia, e’ possibile consultare i siti:

Presidenza del Consiglio dei Ministri (http://www.governo.it)

Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/home.html

Ministero dell’Interno (https://www.interno.gov.it)

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/farnesina-al-lavoro-per-una-corretta-informazione-all-estero.html e http://www.viaggiaresicuri.it/documenti/FOCUS%20CORONAVIRUS.pdf)

Per contattare l’Ambasciata si prega di scrivere all’indirizzo consolare.panama@esteri.it o chiamare i numeri telefonici presenti su questo sito.


388