Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Scheda Paese

 

Scheda Paese

HUB DELLA REGIONE

Panama è stata classificata dal FMI e dal World Economic Forum come una delle economie più competitive e globalizzate in America Centrale e Latina – 50mo posto nel World Competiveness Index 2016- in base a fattori come gli investimenti diretti esteri, l'importazione e l'esportazione figure, la crescita del PIL, inflazione bassa e la sicurezza.


Con una economia basata sul dollaro, il sistema economico panamense si basa principalmente sul settore dei servizi che rappresenta oltre i tre quarti del PIL. I servizi comprendono il funzionamento del Canale di Panama, la logistica, le operazioni bancarie, il Colon Free Trade Zone, assicurazioni, porti container, registro di punta, e il turismo.

La crescita dell'economia e' stata sostenuta anche dal progetto di espansione del Canale di Panama che ha avuto inizio nel 2007 ed e' stato completato nel 2016 ad un costo di $ 5.3 miliardi di dollari - circa il 10-15% del PIL corrente. Il progetto di espansione ha piu' raddoppiato la capacità del canale. Gli Stati Uniti e la Cina sono i primi utenti del canale.

Panama è anche il paese più aperto agli investimenti nella regione, anche alla luce della sua lunga storia di crocevia mondiale, che sta rendendo Panama la nuova Miami per il commercio latino-americano. A contribuire al positivo ambiente economico favorevole al commercio è altresi' la legge 41, sul modello di Singapore, che dà agevolazioni fiscali, privilegi di assunzione e altri incentivi per le aziende che vogliono stabilire una sede a Panama.

Panama City ha una delle infrastrutture più moderne del continente americano e anche uno dei più alti livelli di sicurezza sia per i turisti e uomini d'affari nella regione. La solida economia di Panama è basata su miliardi di dollari provenienti dai ricavi delle royalties del canale di Panama, un settore bancario con piu' di 100 banche, la più grande zona di libero nelle Americhe, un settore multimodale di servizio di trasporto  e una industria del turismo fiorente. Diversi altri progetti multi-miliardari sono in cantiere.

Indicatori economici

Pil: $ 55,7 mld (2016)
Tasso di crescita del Pil: 4,5% (2016)
Percentuale Pil per settore: agricoltura 5,2%; industria 12,5%; servizi 82,3%
Debito pubblico: 43,5% del Pil
Reddito Pro Capite: $ 13.012 (2016)
Inflazione: 1.6 % (2016)
Disoccupazione: 4,5% (2016)
Popolazione sotto la soglia di estrema povertà: 13,4% (2016)

Principali partners commerciali di esportazione (2016)

Stati Uniti (29,1%) Canada (10%) Paesi Bassi (6,9%) Svezia (6,8%) Costa Rica (6,8%)

Principali partners commerciali di importazione (2016)

Stati Uniti (27,5%) Cina (5,3%) Costa Rica (4,8%) Messico (3.4%) Colombia (3,2%)

Principali prodotti esportati ( 2016)
(esclusa Z.F. Colon)

Prodotti ittici (22,8%)
Agricoltura (26,2%, di cui banane: 8,5%)
Lavorati in ferro e acciaio (5%)
Cartacei (2,7%)

Principali prodotti importati ( 2016)
(esclusa Z.F. Colon)

Combustibili e minerali (20%)
Macchine e apparecchi meccanici (10,5%)
Veicoli (9,5%)
Macchine elettriche (9%)


Autore:

Capo Ufficio Commerciale

27